Cluster

Load Balancing e elevata disponibilità - Clustering

Il clustering di due o più installazioni MFT GoAnywhere fornirà un ambiente distribuito per la gestione dei servizi di file transfer aziendali. Ci sono due vantaggi significativi offerti dal clustering in GoAnywhere MFT: uno è l'elevata disponibilità con un vero supporto "attivo-attivo" e l’altro è il load balancing che consente la distribuzione dei carichi di lavoro su più sistemi.

Elevata disponbilità (Attivo-Attivo)

Il supporto attivo-attivo relativo al clustering MFT GoAnywhere fornirà la più ampia disponibilità per il tuo ambiente mission-critical. Se un sistema MFT GoAnywhere dovesse fallire (ad esempio, a causa di un errore di rete o hardware), gli altri sistemi del cluster continueranno a elaborare i file transfer ed eseguire workflow. Questo vi aiuterà a ridurre al minimo i tempi di inattività, rispettare gli accordi sui livelli di servizio (SLA) e aumentare la soddisfazione degli utenti.

Load Balancing

GoAnywhere MFT può essere espanso aggiungendo ulteriori sistemi. Se associato a un load balancer quale GoAnywhere Gateway, ogni connessione ai file server in ingresso può essere distribuita ai sistemi disponibili per dipendenti e partner commerciali. Per i file transfer eseguiti in workflow (progetti), il clustering consente di distribuire il carico di lavoro su tutti i sistemi per migliorare le prestazioni e la produttività. All'aumentare delle vostre esigenze aziendali e di trasferimento, GoAnywhere MFT può facilmente crescere con loro, aggiungendo sistemi aggiuntivi al cluster.

Scaricate qui la guida al Cluster

Scoprite come implementare GoAnywhere MFT per ottenere la massima disponibilità e la più ampia scalabilità.

Come funziona

Si stabilisce un canale di comunicazione tra tutti i sistemi MFT GoAnywhere all'interno di un cluster per mantenerli in costante comunicazione tra loro. Gli amministratori possono accedere a un'interfaccia browser-based per configurare e gestire tutte le istanze MFT GoAnywhere nel cluster.

Funzionalità disponibili in GoAnywhere MFT quando si lavora in un cluster
  • Due o più sistemi MFT GoAnywhere all'interno di un cluster possono connettersi allo stesso database esterno contemporaneamente. Ciò permette a questi sistemi di condividere impostazioni di sicurezza, definizioni di progetti e programmi di lavoro; di monitorare le configurazioni e gli account utente dei partner commerciali oltre ad altre caratteristiche. GoAnywhere supporta un'ampia gamma di database back-end tra cui Microsoft SQL Server, MySQL, PostgreSQL, Amazon Aurora, Oracle, DB2 per IBM i e Derby.
  • L'esecuzione dei job pianificati verrà distribuita nel cluster per condividere il carico di lavoro dei progetti in corso.
  • I monitor sono distribuiti uniformemente consentendo una scansione più rapida delle directory.
  • Gli audit per tutti i sistemi MFT GoAnywhere nel cluster possono essere visualizzati in un'unica schermata da un amministratore browser-based.
  • La schermata delle sessioni attive visualizza tutte le sessioni dei partner commerciali (indirizzo IP, nome utente, data di accesso, attività di controllo) per qualsiasi sistema nel cluster. All'interno di questa schermata, le sessioni possono anche essere revocate su qualsiasi sistema nel cluster.
  • Le configurazioni di GoAnywhere Gateway possono essere visualizzate, aggiornate, avviate e interrotte da qualsiasi sistema MFT GoAnywhere all'interno del cluster
  • Le regole che identificano gli attacchi Brute-Force e Denial of Service (DoS) sono condivise con tutti i nodi del cluster.
  • L'impostazione “numero massimo di sessioni per un account utente web” limiterà il numero totale di sessioni di quell’utente per tutti i sistemi all'interno del cluster. Ad esempio, se il numero massimo di sessioni per un utente web è impostato su 2 e gli hacker sono connessi a 2 sistemi diversi nel cluster, da quel momento non saranno più in grado di aprire alcuna sessione aggiuntiva nel cluster.

L'installazione e la configurazione sono davvero semplificate perché GoAnywhere MFT non si basa su strumenti di terze parti. Tutto quello che vi serve per configurare un ambiente cluster è integrato nel prodotto.